Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
OTTANI CAVINA ANNA
Ua panchina a Manhattan
OTTANI CAVINA ANNA, Ua panchina a Manhattan
Autore:
OTTANI CAVINA ANNA
Titolo:
Ua panchina a Manhattan
Descrizione:
Editore:
ADELPHI
Data di edizione:
agosto 2019
Pagine:
395
Dimensioni cm.:
16,5x22
ISBN13:
9788845933714
Codice:
318212
Collana:
Imago 5
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
48.00. Nostra offerta con sconto 15%: € 40.80 *
disponibile
Dati aggiornati a agosto 2019
1 - 284 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira

OTTANI CAVINA ANNA, Ua panchina a Manhattan, ADELPHI in campedel.it
Descrizione
Una panchina a Manhattan
by Anna Ottani Cavina
pubblicato da Adelphi
Collana Imago

Anche se lo abbiamo quasi dimenticato, c'è stato un tempo in cui le grandi esposizioni internazionali riscrivevano la mappa (e rivoluzionavano la conoscenza) del mondo dell'arte, rivelando universi visivi fin lì nascosti, scatenando passioni e polemiche, ma alla fine guidando, molto più della critica o dell'accademia, le evoluzioni del gusto.
Succedeva cioè che, al di fuori di qualsiasi canone, le mostre di quegli anni assegnassero all'improvviso ruoli da protagonista ad attori - Bramantino e Liotard, Pietro da Rimini e La Tour, Audubon e Wright of Derby - fin lì rassegnati a una vita da spalla, se non da comparsa.
Così in questo libro, che raccoglie le cronache scritte in diretta il giorno della vernice, e a volte da città o sedi improbabili, Anna Ottani Cavina tenta di ricostruire, con la massima fedeltà possibile, non solo il significato e le conseguenze di quelle proposte eterodosse, ma anche il loro effetto collaterale forse più importante e duraturo: l'emozione della scoperta.
“Una mostra non da risposte oggettive. Conquista, se può, con la forza delle sue domande


Libreria Campedel
Professionisti al vostro servizio
         Acquista




L’autrice
Anna Ottani Cavina è professoressa di Storia dell’arte italiana alla Johns Hopkins University (sede di Bologna) e professore emerito di Storia dell’arte moderna presso l’Università di Bologna. Visiting professor in numerose università statunitensi, ha lavorato presso la National Gallery di Washington, il Getty Center di Los Angeles e il Metropolitan Museum di New York. Ha inoltre fondato e diretto la Fondazione Federico Zeri di Bologna ed è stata insignita nel 2001 della "Légion d’honneur".
I suoi interessi di ricerca vertono sull’arte italiana ed europea tra Seicento e Ottocento, con particolare attenzione alla pittura caravaggesca, temi sui quali ha curato numerose esposizioni in Italia e all’estero. Recentemente ha pubblicato: La pittura di paesaggio in Italia (a cura di, Milano 2003 -2005); Federico Zeri, dietro l’immagine. Opere d’arte e fotografia (a cura di, Torino 2009); Prospettiva Zeri (a cura di, Torino 2009); Federico Zeri et le connoisseurship (a cura di, Paris 2013); Terre senz’ombra. L’Italia dipinta (Milano 2015).
Scheda creata Mercoledi' 4 settembre 2019
La collana Imago

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it