Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
BELLOSI LUCIANO
La pecora di Giotto
BELLOSI LUCIANO, La pecora di Giotto
Autore:
BELLOSI LUCIANO
Titolo:
La pecora di Giotto
Descrizione:
Editore:
Abscondita
Data di edizione:
settembre 2018 1^ edizione
Pagine:
400
Dimensioni cm.:
13x22
ISBN13:
9788884167309
Codice:
309315
Collana:
Carte d'artisiti 160
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
36.00. Nostra offerta con sconto 15%: € 30.60 *
normalmente disponibile per la spedizione in 7 giorni lavorativi
Dati aggiornati a settembre 2018
0 - 256 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira

BELLOSI LUCIANO, La pecora di Giotto, Abscondita in campedel.it
Descrizione
La pecora di Giotto
Luciano Bellosi

"Il titolo del libro allude, naturalmente, al popolare aneddoto illustrato anche su certe scatole di matite colorate che accompagnano tanti ricordi della nostra infanzia.
La popolarità di questo aneddoto è dovuta al fatto che lo racconta il Vasari: un fatto che è anche la causa della sua mancata considerazione da parte della critica.
Ma il Vasari non fa che parafrasare un succinto passo del secondo Commentario del Ghiberti: 'Nacque uno fanciullo di mirabile ingegno il quale si ritraeva del naturale una pecora; in su passando Cimabue pictore per la strada a Bologna vide el fanciullo sedente in terra et disegnava in su una lastra una pecora [...] Cimabue menò seco Giotto e fu discepolo di Cimabue'.
Ora, un aneddoto raccontato dal Ghiberti non può essere liquidato come uno dei tanti aneddoti raccontati dal Vasari, per il quale essi avevano la funzione di artifici retorici utili a dare compiutezza al racconto storico, secondo una concezione del la storia che egli condivideva con i contemporanei.
Lo scritto del Ghiberti appartiene a un genere letterario diverso e non ha le preoccupazioni del Vasari.
Del secondo Commentario, le cui notizie che si possono controllare risultano sostanzialmente attendibili, va preso sul serio tutto e io credo che anche il raccontino della pecora di Giotto, al di là del suo significato letterale, alluda almeno a due aspetti reali."
Scheda creata Mercoledi' 3 ottobre 2018
La collana Carte d'artisiti

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it