Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
GREENE ROBERT
Le 48 leggi del potere
GREENE ROBERT, Le 48 leggi del potere
Autore:
GREENE ROBERT
Titolo:
Le 48 leggi del potere
Descrizione:
Editore:
Baldini Castoldi
Data di edizione:
luglio 2018
Pagine:
648
Dimensioni cm.:
14,5x21
ISBN13:
9788893881289
Codice:
307496
Collana:
I saggi Baldini castoldi 0
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
20.00. Nostra offerta con sconto 10%: € 18.00 *
normalmente disponibile per la spedizione in 5 giorni lavorativi
Dati aggiornati a luglio 2018
0 - 53 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira

GREENE ROBERT, Le 48 leggi del potere, Baldini Castoldi in campedel.it
Descrizione
Le 48 leggi del potere
by Robert Greene

Due brevi brani del testo a testimonianza dell'arte sottile del potere.
Un giorno un ascoltatore interruppe Nikita Kruscev nel bel mezzo di un discorso nel quale denunciava i crimini si Stalin.
Le’ era un collega di Stalin , disse l’interlocutore, perché non lo fermò?
Kruscev , apparentemente, non era riuscito a vedere chi gli aveva posto la domanda e tuonò.”Chi ha parlato?
Nessuna mano si levò. Nessuno mosse un muscolo. Dopo alcuni secondi di silenzio teso, kruscev, infine disse con tono pacato. “adesso sapete perché non lo fermai.
E il secondo:
Proteo il dio greco del mare.
Il suo potere deriva dalla capacità di cambiare forma a suo piacimento, a seconda delle necessità.
Quando Menelao, fratello di Agamennone, cercò di afferrarlo, Proteo si trasformò successivamente in leone, serpente, pantera,cinghiale, ruscello e albero fronzuto.
IL testo a questo punto, propone un parere autorevole: “Insegnare a tutti gli uomini come essere tutte le cose.
Un Proteo discreto, scolaro tra gli scolari, santo tra i santi.
Questa è l’arte della vittoria su tutti, perché il simile attrae il simile

(Aveva ragione di Anne Holt, avvocato e giornalista, quando nel suo ultimo libro
La condanna scrisse. ”.il mondo desiderava essere Ingannato.-  “http://www.campedel.it/schede/304401.PHP)

La recensione
Qualcuno è attratto dal potere ma, dopo averlo conquistato con grande abilità, lo perde per qualche errore imperdonabile. Altri, sulla strada del potere , si spingono oltre le proprie possibilità: vanno troppo avanti. Oppure, spesso, rimangono indietro e perdono perché osano troppo poco.
E poi ci sono quelli che sanno cavalcare il potere e riescono a utilizzarlo senza sbagliare una mossa: ogni loro gesto, con istintiva intelligenza, è in armonia con le 48 leggi che lo governano.
Scrittori e filosofi si sono interrogati lungamente sulle leggi che reggono il potere.
Hanno cercato di far affiorare, dai successi e dalle sconfitte di chi ci ha preceduto, indicazioni che possano guidarci nel nostro quotidiano.
Disincantato, apparentemente amorale e cinico ma assolutamente realistico e denso di indicazioni: un libro che nasce dall'analisi di trenta secoli di storia del potere, dal pensiero dei più profondi strateghi, dall'esperienza di guerrieri e leader carismatici, conquistatori di nazioni e manipolatori di folle.
Spaziando dalla storia all'economia, dalla politica alla psicologia, dalla letteratura alla sociologia, Elffers e Greene si propongono un obiettivo ambizioso: svelare i segreti di quello che Talleyrand definiva "il magistrale gioco del potere", un'arte sottile e impalpabile, ma dagli effetti concreti e, a volte, devastanti.



Scheda creata Lunedi' 27 agosto 2018
La collana I saggi Baldini castoldi

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it