Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
LAMEDICA E.
Hannah Arendt e il sessantotto
LAMEDICA E., Hannah Arendt e il sessantotto
Autore:
LAMEDICA E.
Titolo:
Hannah Arendt e il sessantotto
Descrizione:
Tra politica e violenza
Editore:
Jaca Book
Data di edizione:
marzo 2018
Pagine:
124
Dimensioni cm.:
13,5x19
ISBN13:
9788816414662
Codice:
306651
Collana:
Politica Jaca Book 0
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida fino al 01/12/2019 (fino ad esaurimento scorte)
16.00. Nostra offerta con sconto 20%: € 12.80 *
disponibile
Dati aggiornati a marzo 2018
1 - 53 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira

LAMEDICA E., Hannah arendt e il sessantotto, Jaca Book in campedel.it
Descrizione
Hannah Arendt e il '68... Tra politica e violenza Eugenia Lamedica Il '68 nell'analisi di una testimone d'eccezione: repubblicana, democratica radicale e anticonformista per natura, dopo il trauma della fuga dalla Germania nazionalsocialista e la riflessione sul totalitarismo, negli anni Sessanta Arendt guarda con favore la contestazione giovanile che rianima i «diritti costituzionali popolari» e reclama la potestas popolare riducendo il «sistema dei partiti» a un «fastidioso impedimento».
Contro il conformismo della middle classe l'anonima tirannia delle burocrazie, che frustrano il sacrosanto desiderio di agire ed esprimersi pubblicamente, il '68 riscopre che «agire è divertente». E se la ribellione violenta è inaccettabile, non è tuttavia incomprensibile. L'unico antidoto alla disperazione generata dall'impotenza e dalla frustrazione, infatti, è la libertà di partecipare al mondo comune: questo il messaggio che Arendt lascia alla società futura, la nostra.
Scheda creata Sabato 7 luglio 2018
La collana Politica Jaca Book

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it