Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
FABIO ABATI
I sentiero del traditore
FABIO ABATI, I sentiero del traditore
Autore:
FABIO ABATI
Titolo:
I sentiero del traditore
Descrizione:
Viaggio in Appennino al tempo dei partigiani La resistenza sull'Appennino Reggiano
Editore:
Alpine Studio
Data di edizione:
marzo 2018
Pagine:
244
Dimensioni cm.:
13,5x19,5
ISBN13:
9788899340643
Codice:
304251
Collana:
Orizzonti Alpine studio 0
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
15.00. Nostra offerta con sconto 10%: € 13.50 *
normalmente disponibile per la spedizione in 5 giorni lavorativi
Dati aggiornati a marzo 2018
0 - 229 4040
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira

FABIO ABATI, I sentiero del traditore, Alpine Studio in campedel.it
Descrizione
Il sentiero del traditore –
Viaggio in Appennino al tempo dei partigiani

"Il sentiero del traditore" fonde episodi di vita comune con svolte importanti per la Resistenza dell'Appennino Reggiano. Questo libro permette di riscoprire il sapore di quegli anni, gli odori di quelle vallate e il gusto dell'aria di montagna attraverso le parole di chi tutto questo lo ha vissuto: la chiave per comprendere il presente è da ricercarsi nei racconti del nostro passato.

Durante un viaggio attraverso l'Appennino Tosco-Emiliano, un vecchio ripercorre i passi salienti della Resistenza del luogo, rivivendo, in una sorta di flash back a più riprese, le vicende di quegli anni.

Il vecchio riconosce luoghi, paesaggi e sentieri rimasti immutati, fermi nella storia. Ù
Questa staticità è però un inganno: attraverso i ricordi personali di amici e famigliari, il vecchio riassapora ogni centimetro del suo viaggio e riesce a rendere partecipe il lettore, che si immedesima nei giovani della Resistenza, si sdraia su quei prati incontaminati, piange le sventure dei compagni.
I lati più oscuri di questo periodo sono presentati non certo per fare del revisionismo, ma per coglierne aspetti essenziali per interpretare con coscienza il nostro presente.
Questi paesaggi che sembrano immobili in una bellezza da cartolina raccontano sì cose passate ma offrono una chiave per districarsi nelle inquietudini della modernità, come quella attualissima del fenomeno migratorio che sta scuotendo gli animi di intere società.

Il sentiero del traditore permette di riscoprire il sapore di quegli anni, gli odori di quelle vallate e il gusto dell'aria di montagna attraverso le parole di chi tutto questo lo ha vissuto in prima persona.
Scheda creata Giovedi' 22 marzo 2018
La collana Orizzonti Alpine studio

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it