Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
VASUGUPTA
Gli aforismi di Siva
VASUGUPTA, Gli aforismi di Siva
Autore:
VASUGUPTA
Titolo:
Gli aforismi di Siva
Descrizione:
con il commento di Ksemaraja (Sivasutravimarsini)
Editore:
ADELPHI
Data di edizione:
marzo 2013
Pagine:
324
Dimensioni cm.:
10x18
ISBN13:
9788845927683
Codice:
258250
Collana:
Piccola Biblioteca adelphi 641
Prezzo:
Disponibilitą:
* Offerta valida fino al 15/03/2019 (fino ad esaurimento scorte)
€ 17.00. Nostra offerta con sconto 15%: € 14.45 *
normalmente disponibile per la spedizione in 5 giorni lavorativi
Dati aggiornati a marzo 2013
0 - 26 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalitą, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira

, , in campedel.it
Descrizione
Composti nel IX secolo, Gli aforismi di Siva (Sivasutra) sono una delle opere basilari del cosiddetto Sivaismo del Kasmir, o Trika, «Triade».

Riscoperti solo nel Novecento, gli insegnamenti delle scuole Trika – che rientrano nell’ambito pił vasto del Tantrismo e sono improntati a un non-dualismo radicale (paramadvaita, «supremo non-dualismo») – si sono andati rivelando i pił alti raggiungimenti della speculazione e della spiritualitą indiana di ogni tempo, e hanno attratto un numero crescente d i studiosi e di ricercatori, dall’India all’Europa agli Stati Uniti.

Secondo l’insegnamento essenziale del Tantrismo, il progresso spirituale deve essere visto non gią come un cammino di negazione e di rinuncia, ma come una coltivazione e intensificazione – talvolta fino al parossismo e alla trasgressione – di tutte le linee di energia che animano l’esistenza ordinaria e, in primo luogo, l’individuo nella sua fisicitą e nelle sue pulsioni, compresa quella sessuale.

Il mondo non appare – come nelle coeve filosofie e religioni brahmaniche a noi pił familiari – quale un fosco e incerto sogno da cui risvegliarsi al pił presto, ma come la spontanea espressione del divino, che per suo tramite si manifesta liberamente.

In miracoloso equilibrio, il pensiero tantrico kasmiro si muove tra esperienza spirituale, epistemologia e una avanzatissima speculazione filosofo-linguistica, aprendo come mai prima era accaduto l’esperienza religiosa e filoso?ca alla contemplazione estetica (il pensiero estetico, uno dei grandi contributi dell’India alla cultura dell’umanitą, si definisce nella sua forma pił compiuta appunto negli ambienti tantrici sivaiti).

Questa nuova visione del mondo e dell’umano trova nelle scuole sivaite del Kasmir medioevale le sue formulazioni, insieme pił eleganti ed estreme.
Scheda creata Lunedi' 1 aprile 2013
La collana Piccola Biblioteca adelphi

© Libreria Campedčl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it